Attentato a Jaipur (Rajastan – India)…

Se dovessi cambiare città vorrei vivere a Jaipur.
Sono stato lì l’estate scorsa. Ho alcuni amici a Jaipur e sono stato a vedere la grande festa che si tiene d’estate per l’arrivo dei monsoni.
Elefanti, cavalli, cammelli, uomini e donne in armonia che festeggiano insieme le diversità di questa grande e bellissima regione.
Religioni, etnie, caratterizzazioni diverse che si riuniscono in un grande insieme di colori ed odori sino a raggiungere il culmine nella grande parata lungo la via principale della città, proprio di fronte al Palazzo del Maharaja.
Io, da semplice turista, sono stato invitato sul palco delle autorità. Commosso dal gesto di questa umile popolazione ho partecipato con sentimento alla parata, commuovendomi al passaggio degli elefanti che vengono decorati con mille colori per l’occasione. Mi è stata anche regalata una medaglia come ricordo.
Migliaia di persone si affacciano lungo le strade per assistere, alcuni di loro, dopo un viaggio durato giorni, arrivano da lontano, a piedi, per partecipare.
Sorrisi, emozioni, felicità, piacere, festa. Sentimenti antichi ormai sopiti, scomparsi. Presenti solo nell’animo di persone semplici, povere, genuine…
80 morti, tantissimi feriti in un susseguirsi di esplosioni lungo le vie ed i mercati più affollati della città.
80 innocenti, poveri innocenti.
L’RDX mischiato con chiodi e bulloni ha cancellato le loro esistenze. Sangue e polvere, morte e dolore.
In uno stato che, nonostante stia progredendo a passi da gigante, è tra i più poveri al mondo.
Sofferenza sopra sofferenza, perchè???
Che senso ha???
Perchè cancellare il sorriso e l’affabilità di questa incredibile e mite popolazione?

Annunci

Una risposta a “Attentato a Jaipur (Rajastan – India)…

  1. Io quel giorno sarei dovuto essere li, solo il caso ha voluto che il viaggio, 5 giorni prima saltesse, per cause a me estranee, per altra destinazione (Sudafrica). tutto cio’ mi ha profondamente turbato, ma non mi impedira’ l’anno prossimo di portarmi in queo fantastici posti, popolati da gente meravigliosa.Solo l’uomo riesce ad essere il peggiore nemico di se stesso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...