Archivi tag: attualità

Eluana e lo Stato di merda…

Mi sono veramente rotto il caz..!!!!
Basta, non è possibile.
Siamo schiavi della chiesa, questa è la realtà.
Il governo (con la g volutamente minuscola) cavalca questa ondata di populismo cattolico becero e vara un decreto per impedire ai medici di porre fine al suo stato vegetativo.
Se questa è civiltà…
Sono schifato

Andiamo, siate ottimisti…

Eh già, l’ottimismo è il profumo della vita, la più semplice delle soluzioni.

A Natale spendete, non bloccate i consumi sennò potrebbe risentirne tutto il sistema economico… facile no??!!

Soluzione banale per un problema complesso…

Peccato che la gente non arriva alla fine del mese, strangolata dal caro mutui e dal costo crescente dei generi di prima necessità; entro la fine dell’anno circa 400.000 precari corrono il rischio di rimanere a casa, alla fine del mese ci sono gli acconti delle imposte e l’ICI.

Spendete, spendete… così non bloccate le imprese, il PIL.

Purtroppo non tutti hanno tre televisioni, radio, giornali, società finanziarie e partecipazioni di vario genere.

Lo dite voi a Berlusconi?

Il Ministro per la semplificazione…

Mi spiegate cosa sta facendo?

E’ nata la “ComUnica” ovvero comunicazione unica per le imprese grazie al Bersani Bis.

Non si può mettere in pratica perchè, pensate, i Ministeri hanno – in alcuni casi – normative che confliggono…

Inps e Inail da una parte, Agenzia delle Entrate dall’altra e Camere di Commercio nel mezzo.

Se lavorassero invece di fare proclami sarebbe parecchio meglio, per tutti.

La crisi…

Crisi, recessione…

Saranno gli argomenti che ci accompagneranno per i prossimi due anni, per come la vedo io.

Cosa possiamo fare?

Innanzitutto riflettere sulle cause, da dove è partita e come si è sviluppata. L’economia mondiale è debole, basata su speculazioni finanziarie e non sull’economia “reale”. E’ una crisi partita dal mondo finanziario grazie a prodotti che non avevano nessun valore sottostante, è partita dagli USA regno della finanza “creativa”.

In Europa i primi segnali erano venuti dopo il passaggio all’euro, è iniziato un fenomeno di aumento generalizzato dei prezzi con l’evidente diminuzione del potere di acquisto della famiglie. La ricchezza si è sposata, è aumentato il divario tra i ricchi ed i poveri, ma nessuno si è preoccupato di sostenere il potere di acquisto delle famiglie. L’euro fu introdotto in maniera “selvaggia” senza nessun controllo, oggi una pizza costa il doppio di quattro anni fà…

Ad oggi si parla di correttivi ma, ormai, è troppo tardi.

Siamo in crisi, in crisi nera, e aspettiamoci di vedere gli effetti reali tra poco.

Io ho paura…

Beppe Grillo ed i referendum

Il tronfione non ce l’ha fatta, nonostante abbia sbandierato ai quattro venti il deposito delle firme necessarie.

Ieri la Cassazione ha comunicato che le firme depositate erano insufficienti.

Ora, l’idea era condivisibile (soprattutto per quanto riguarda la legge Gasparri) ma il metodo era inadatto.

Questa è l’ennesima prova che i grillini, da soli, non vanno da nessuna parte e non possono neanche pensare di influenzare minimamente la vita politica nazionale; dal blog di Grillo non promana nessuna idea, solo attacchi beceri contro chiunque che non sortono alcun effetto.

Spero che questo possa servir loro come spunto di riflessione… anche se ne dubito fortemente.

Oggi scriverà “ci hanno tappato la bocca, ci stanno negando i nostri diritti, le firme erano sufficienti, è colpa dei giornali e della politica, la casta è intoccabile, belin….“.

Armatevi e partite….

Obama abbronzato…

Ecco il fronte del thanks forzaitalia.it:

da: t6ambo
non è che gasparri l’abbia poi detta così sbagliata. su obama ed al qaida…si sono fatti vivi subito!!!!!!!1 (diamogli anche ragione allebete strabico…)

da: Alkampfer
@”censuratemi definire Obama abbronzato è RAZZISMO!”: Ma che cretinate dici? Ma razzismo di cosa? Doveva dire che era un giovane verde o viola? Ma per favore! (no, doveva stare zitto e basta, per il trivio ci sono altre sedi tipo il bar dell’angolo)

da: tambo
si insomma obama è un po abbrozato….la battutaccia ,confesso, mi è piaciuta!!!! (anche a tutti i cretini come te, d’altronde siete in buona compagnia…)

da: Giovanni Domenella
C’è una stupidità rancorosa in certi politici di allevamento della nostra sinistra, che che non solo non ha il senso dell’umorismo ma neppre quello del ridicolo (correggerei sinistra con destra)

da: Emiliano
Perché dire che l’elezione di un americano nero è una grande conquista di civiltà, mentre dire che è bello, giovane e anche abronzato è razzismo? Scusate l’ignoranza (no, denota grande intelligenza ed acume politico)

da: vincenzo
ma non si può proprio dire niente di “sdrammatizzante”! Meglio il delicato e scherzoso termine “abbronzato” che altri temini usati falsamente dalle sinistre! (vedi sopra)

da: Luca73
Meglio un Cabarettista simpatico come il nostro Presidente che Veltroni alla guida del paese. Forza Silvio, continua sempre cosi’, siamo tutti con te (mi permetta di esprimere le forti perplessità in merito, caro lei)

da: Fabio Previti
Solidarietà a Gasparri. Questa è una vera e propria aggressione politica. Altro che dialogo e yes we can.. (obama = osama)

da: Alkampfer
Se l’Internazionale Socialista fa passare l’idea che dire “abbronzato” ad uno di pelle scura è un insulto a breve ci arresteranno se dici ad un nero che è nero! (oramai sappiamo che sei un cretino conclamato)

da: Alkampfer
GUAI A BERLUSCONI SE OSA SCUSARSI ! Non ha detto nulla di offensivo! Non lasci alla sinistra nè ad Obama ed il suo staff razzista di farlo piegare a scuse folli! (no, non ha detto niente di offensivo. sono i giornali di tutto il mondo ad essere comunisti)

da: Alkampfer
Obama fa quello che l’ Internazionale Socialista chiede.Non chiama Berlusconi e farà pesare una frase scherzosa come razzismo. E la sinistra continuerà a colpire. (insisto, tracciate l’ip e fatelo ricoverare….)

da: Adriano35
La polemica sull’ abbronzatura di Obama é condotta da una specie di partito democratico usurpatore del nome di quello statunitense ed è di derivazione comunista. Ciao (l’illuminato)

da: Dario Caporotundo
E’ vergognosa la reazione della sinistra nei confronti della battuta di Berlusconi su Obama. Comunisti allo sbando senza un briciolo di vergogna!!!!! Forza Silvio!!!! (della sinistra o di mezzo mondo? ah, comunista anche quello, ovviamente)

da: Paola
E’ stato volut strav il senso. E’ evid che assoc l’agg. “abbronzato”a conc positivi quali “bello” e “giovane” ha dato valenza fortem posit all’elez di un (me lo traducete, please?)

da: CRISTIANO TS47
IO AVREI DETTO”BEATO TE CHE NON DEVI FARTI LA LAMPADA”CON UN MINIMO DI INTELLIGENZA CHIUNQUE INTUISCE CHE SONO SOLO BATTUTE,SIMPATICHE E SENZA MALIZIA,POVERI SINISTR (infatti, i giornalisti di tutto il mondo sono dei permalosoni…)

da: alessandro
L’ abbronzatura è quel fenomeno per il quale la pelle umana si scurisce in seguito all’esposizione ai raggi ultravioletti..CHE OFFESONAAAAA!!imbecilli, senza dubbio. (lo sopprimete, per favore!!)

da: giovannino
OBAMA HUSSEIN E’ X META’ BIANCO E X META’ NERO SOLO CHE LA META’ BIANCA E’ INVIDIABILMENTE ABBRONZATA:FRANCESCHINI:DOVE STA L’OFFESA??G.C.! (nella tua e sua emerita coglionaggine)

Ed il fronte del no (pochi ma tutti, ovviamente, coglioni comunisti):

da: Vincenzo
1200 commenti negativi sul sito del New York Times sulla “carineria”: Siamo lo zimbello del mondo. Grazie Silvio!

da: PERPLESSO
Ma perchè il Presidente se ne esce sempre con queste battute da Bar Sport? no lì che lo aspettano…bah…

da: giorgio’67
Caro Silvio, sono un liberale convinto ma trovo che Mr Obama abbia qualità umane e politiche che la classe politica italiana dovrebbe imparare. Altro che abbronzatura!

da: Andrea Pagliano
Complimenti per la “battuta” di ieri su Barack Obama. Da elettore di centro-destra dal 1994 mi sento veramente disgustato. Vergogna!

da: abbronzato
A 40 anni dalla morte di Martin Luther King, un presidente americano nero e gli “italiani” lo chiamano abbronzato!! non si fa!! nemmeno per carineria.!!

da: giulia
premesso che sono da sempre cuore azzurro, ma presidente lei ci rappresenta e forse come presidente del consiglio non può fare certe esternazioni anche pesanti..

Telefonate di Obama…

Obama ha conversato con Sarkozy, il messicano Calderon, il sudcoreano Lee Myung-bak e i premier australiano Kevin Rudd, il canadese Harper, l’israeliano Ehud Olmert, il giapponese Taro Aso, il britannico Gordon Brown e la cancelliere tedesca Angela Merkel.

Non ha chiamato Berlusconi, strano eh??!!

Sarà mica perchè il Vs. Silvio lo ha definito “abbronzato”?

Via Barack, non fare il permaloso, lo sai anche te Silvio che è arterosclerotico… te pensa che ha definito i giornalisti “imbecilli” perchè hanno dato risalto a questa notizia. Lui, teneramente, la ha definita una “carineria”.

In effetti poteva anche dire negro, quindi consoliamoci che ci è andata bene anche questa volta….